Almeno 16 persone sono morte in una tempesta di neve nella regione montuosa del Pakistan

KARACHI, Pakistan, 8 gennaio (Reuters) – Almeno 16 turisti sono rimasti intrappolati nei loro veicoli nel nord del Pakistan mentre migliaia si sono radunati per godersi la neve, hanno detto i funzionari sabato.

Il governo ha dichiarato Murray, 64 km (40 miglia) a nord-est della capitale Islamabad, una zona disastrata, con circa 1.000 veicoli ancora bloccati.

“Per la prima volta in 15-20 anni, un numero così elevato di turisti si è riversato a Murray, il che ha creato una grave crisi”, ha detto in un videomessaggio il ministro degli Interni pakistano, lo sceicco Rashid Ahmed.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il ministro ha detto che circa 1.000 auto sono rimaste bloccate in alta montagna da una zona vicina, confermando che “ci sono stati da 16 a 19 morti nelle loro auto”.

Truppe e forze paramilitari sono state schierate per assistere l’amministrazione civile nell’operazione di salvataggio, ha affermato.

Nella tarda serata di venerdì, il governo ha annunciato che avrebbe chiuso tutte le strade che portano alla stazione per impedire l’arrivo dei turisti.

Questo fermo immagine, tratto da un video girato l’8 gennaio 2022, mostra persone in piedi vicino alle auto sotto alberi caduti su una strada innevata a Murray, a nord-est di Islamabad, in Pakistan. PTV / REUTERS TV tramite REUTERS

Il primo ministro Imran Khan ha espresso sgomento per la “tragica morte” dei turisti. “Ho ordinato un’inchiesta e stabilito regole rigorose per garantire che tali tragedie siano prevenute”, ha detto Khan in un tweet.

Il ministro dell’Informazione Fawad Chaudhry ha lanciato un appello alla gente perché non vada in collina.

READ  "Mi sono fatto da parte" per aiutare Britney

Migliaia di turisti si sono riversati sul sito quando la nevicata è iniziata martedì notte e ha continuato a cadere a intervalli regolari. A causa del gran numero di visitatori, molte famiglie sono bloccate sulle strade.

I media locali hanno riferito che 100.000 veicoli erano entrati nella montagna.

I video condivisi sui social media hanno mostrato intere famiglie, compresi i bambini, che giacevano morte in veicoli ghiacciati.

“Le morti per avvelenamento da freddo o monossido di carbonio (CO) hanno causato morti?” Lo ha detto Faheem Jonas in un tweet. Nella neve, lo scarico bloccato (silenziatore) può uccidere rapidamente i passeggeri mentre inala CO. “

Le autorità non hanno detto cosa abbia causato la morte.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto Syed Raza Hassan; Montaggio: William Mallard

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply