Accusato “Tinder Swindler” dice che il suo account di iscrizione “strazia il cuore”

  • In The Tinder Swindler, Pernilla Sjoholm ha affermato che Simon Leviev l’ha tradita per ottenere milioni di dollari.
  • Sjoholm è apparso su “Sala Tamron“Si è offerto di rispondere alla recente notizia che Leviev si era unito a Cameo.
  • “Onestamente, sono stata rattristata nel vedere qualsiasi azienda collaborare con un criminale”, ha detto.

“Truffatore di Tinder” L’imputata Pernilla Sjoholm ha detto che era “triste” che una società volesse “collaborare con un criminale” dopo aver appreso che Simon Leviev ha un account Cameo in cui le persone possono pagare fino a $ 1.400 per un videomessaggio personalizzato da lui.


Netflix

Il documentario “The Tinder Swindler” segue Cecily Fjellhøy, Sjoholm e una terza donna di nome Ayleen Koeleman mentre si preparano a rintracciare Shimon Hayout (Chi era lo pseudonimo di Simon Leviev). Le donne hanno incontrato l’utente di un’app di appuntamenti online e hanno affermato di averle truffate per milioni di dollari.

Giovedì, Felicity Morris (regista del documentario Netflix “The Tinder Swindler”) e gli imputati Fjellhøy e Sjoholm hanno unito le forze con “Sala Tamron” Appaiono in un aspetto predefinito. Tra gli argomenti discussi c’era l’ultima notizia che Simon Leviev ha aderito all’app video dedicata Cameo.

Secondo Intrattenimento staseraLeviev si è unito a Cameo all’inizio di questa settimana. La piattaforma è dove i fan possono richiedere video personalizzati da star specifiche. A partire dalla pubblicazione di questo articolo, Leviev addebita $ 200 per i messaggi video personali e $ 1.400 per i messaggi di lavoro.

“Francamente, sono stato rattristato nel vedere qualsiasi azienda collaborare con un criminale, è ricercato, ed è tuttora, in Europa, quindi al momento si nasconde in Israele”, ha detto Shoholm in un’intervista a The Guardian. “Sala Tamron” risulta. “Penso che abbia crimini contro di lui e accuse contro di lui anche negli Stati Uniti, ma no. È francamente straziante”.

READ  J-Hope dei BTS nel loro nuovo album Jack in the Box, Lollapalooza e altri

E ha continuato: “Voglio dire, veniamo qui, condividiamo la nostra storia, cerchiamo di condividere con il mondo un criminale e quello che sta facendo, e per chiunque collabori con questo tipo di persone, è davvero straziante”.

Cameo non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.

Come accennato in precedenza dall’insidergiornalisti investigativi finlandesi, con l’aiuto di donne che hanno affermato che Leviev li aveva ingannati, Scopri la sua vera identità nel 2019. La loro ricerca è documentata nel nuovo film.

Come mostrato nel progetto Netflix, Leviev è stato arrestato e condannato in Finlandia nel 2015 per aver frodato diverse donne, per le quali ha trascorso due anni in prigione. A dicembre del 2019 lo era anche Condannato a 15 mesi di carcere in Israele Dopo essere fuggito dal paese due volte per evitare accuse di furto, falsificazione e frode nel 2011 e di nuovo nel 2017, Leviev ha scontato cinque dei 15 mesi prima di essere rilasciato nel maggio del 2020.

Alla fine di “The Tinder Swindler”, l’intertitolo recita: “Si stima che abbia truffato $ 10 milioni da vittime in tutto il mondo”.

Nello show “Tamron Hall”, Sjoholm ha anche parlato della notizia che Leviev ha assunto una talent manager, una donna di nome Gina Rodriguez, per aiutarlo a perseguire “Una carriera nell’industria dello spettacolo”.

“Come donna, non so come puoi andare a letto la sera”, ha detto. “Voglio dire, questa potrebbe essere tua figlia che è successo a questo, potrebbe essere tua sorella, un membro della tua famiglia a cui è successo. Non è che ci ha tradito, ci ha minacciato di morte. Voglio dire, tipo, è roba seria».

READ  Brooklyn Beckham sposa la fidanzata Nicola Peltz a Palm Beach

Rodriguez non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider per suo conto o per conto di Leviev.

Rodriguez, Direttore del Talent presso Gitoni Inc. , con ET sulla rappresentazione di Leviev.

“Ero affascinato dalla storia di Netflix”, Rodriguez ha detto a ET. “Ho visto il più grande venditore del mondo. Mi ha lasciato molte domande senza risposta ed era molto di parte. Penso che ci siano due aspetti in ogni storia e tutti dovrebbero avere l’opportunità di raccontare la propria versione della storia”.

Secondo ET, Leviev sta esaminando un potenziale podcast, ospitando uno spettacolo di appuntamenti e/o scrivendo un libro.

Come in precedenza Segnalato dall’insiderDalla prima del documentario su Netflix, le donne hanno detto:Truffatore di Tinder“Li ho ingannati con milioni di dollari e hanno iniziato GoFundMe per il loro debito.

Truffatore di TinderOra disponibile a Netflix.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply