Aaron Rodgers non ha deciso di tornare, né avrà rimpianti per la sua partenza

Immagini Getty

Il quarterback dei Packers Aaron Rodgers Non è noto se la sconfitta di domenica sera contro i Lions sia stata la sua ultima partita come Packer o l’ultima partita della sua carriera nella NFL.

Rodgers ha detto che ci vorrà del tempo per “tirargli fuori i sentimenti” prima di dire cosa riserva il suo futuro. Ma Rodgers ha anche detto che si aspetta di prendere la sua decisione abbastanza presto in modo che i Packers sappiano come pianificare il 2023.

Non li terrò in ostaggio. Qui siamo ancora a gennaio. Marzo è libero arbitrio, ha detto Rodgers.

Quando gli è stato chiesto se poteva giocare per un’altra squadra, Rodgers ha risposto: “Non lo so. Non mi piace dire mai”.

Rodgers ha ammesso che sarà una decisione difficile.

“Ad un certo punto, la giostra si ferma ed è ora di scendere, e penso che tu sappia quando succede”, ha detto Rodgers. Questo è ciò a cui bisogna pensare. È tempo? Inoltre, cosa fa l’organizzazione? Anche questo fa parte. Ma il fuoco competitivo sarà sempre lì. Non credo che vada mai via. A volte viene trasferito ad altre cose che potrebbero non riempire così tanto vuoto. Ma come ho detto, mi sento bene per quello che ho realizzato in questo campionato e non avrò rimpianti per la sua partenza”.



READ  Il Manchester United ha raggiunto un accordo di principio con Anthony e l'Ajax pagherà 95 milioni di euro garantiti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply