Novembre 27, 2021

Umbrialibera

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Umbrialibera

Aaron Rodgers, dirigenti di altri gruppi NFL, mettono in discussione gli standard del protocollo Govt-19 casuali per i Green Bay Packers

Molti allenatori e dirigenti pre-ufficio si sono lamentati del fatto che le loro squadre sono state trattate con standard diversi relativi ai protocolli Govt-19 in estate rispetto ai Green Bay Packers.

Si consiglia ai giocatori che non sono stati vaccinati per le squadre NFL di indossare maschere durante le partite stagionali, Packers Quarterback Aaron Rodgers Non l’ho fatto.

Un amministratore della squadra ha affermato di aver ricevuto una nota dalla NFL sul protocollo Covid-19: “Chiunque abbia accesso a un’area di panchina completamente vaccinata diversa dai giocatori attivi deve indossare sempre maschere. Anche i giocatori inattivi non vaccinati devono indossare una maschera. .”

Un amministratore ha detto a ESPN: “È BS… cosa sta succedendo a Green Bay, la NFL non l’ha detto alle squadre. I nostri giocatori indossavano sempre maschere. Abbiamo mascherato i nostri compagni che non hanno giocato”.

La NFL sta attualmente esplorando il modo in cui i panettieri hanno manipolato i protocolli COVID-19 intorno alla loro struttura e ai loro giochi. Secondo un portavoce della NFL, la lega guarderà filmati dall’interno del centro di allenamento della squadra per vedere se vengono indossate maschere e se vengono seguiti i protocolli.

La lega sta anche guardando una festa di Halloween a cui hanno partecipato diversi giocatori dei Packers, tra cui Rodgers, che è apparso sui social media senza indossare una maschera. La NFL stabilisce regole secondo cui solo un numero limitato di giocatori deve trovarsi al di fuori del centro di allenamento della squadra; La Lega ritiene che possa essersi verificata un’irregolarità.

Secondo una fonte, Rodgers e Packers rischiano multe, ma non una sospensione per potenziali violazioni etiche.

READ  "Indignazione contro la democrazia": i nipoti di JVPK esortano Pita a pubblicare i record di omicidi

A Rodgers, che è stato testato quotidianamente come parte del protocollo NFL per i giocatori non vaccinati, è stato diagnosticato il COVID-19 mercoledì. Salterà la partita in trasferta di domenica contro i Kansas City Chiefs e avrebbe dovuto fare un test negativo per tornare in squadra il 13 novembre.

Venerdì, durante la partecipazione al The Pat McCoffee Show, Rodgers ha affermato di essere allergico al vaccino MRNA, impedendo a due terzi di quelli approvati di ricevere il vaccino e che non si sentiva a suo agio nel riceverne uno. . L’uso di quel vaccino è stato brevemente interrotto all’inizio di quest’anno.

Rodgers ha affermato di aver presentato una petizione alla NFL, alla NFL Players’ Association e a uno specialista in malattie infettive accreditato congiuntamente per essere considerati vaccinati in modo che i giocatori non vaccinati non dovessero seguire il protocollo all’interno e all’esterno delle strutture della squadra.

Rodgers ha detto ai giornalisti ad agosto che era stato “vaccinato”. In breve tempo la sua richiesta è stata respinta. Ha violato uno dei protocolli per i giocatori non vaccinati presentandosi regolarmente alla sua conferenza stampa senza mascherina.

Rob Demovsky di ESPN e The Associated Press hanno contribuito al rapporto.