Il festival della Complessità si fa social
| L'evento a Tarquinia il 5, 6 e 7 maggio |
Il festival della Complessità si fa social
| L'evento a Tarquinia il 5, 6 e 7 maggio |

Cultura

Il festival della Complessità si fa social

| L'evento a Tarquinia il 5, 6 e 7 maggio |

pubblicato il 13 aprile 2017 09:54:40

Il festival della Complessità di Tarquinia quest’anno si fa più social.

Lo annuncia Michela Santoro, la social media manager dell’evento, in programma per il 5, 6, e 7 maggio, che ha come coordinatore editoriale, Valerio Eletti.

Si inizia con un incontro nel centro storico, dal titolo: “In che mondo viviamo?”.

L’appuntamento, giunto all’ottava edizione, è stato ideato da Fulvio Forino, fondatore dell'Associazione Dedalo97 (http://www.retededalo97.it/) e “nasce – dice Michela - nella convinzione che i concetti di complessità e sistema stiano aprendo la strada a nuove concezioni della vita e della realtà.
Oggi sappiamo che l'universo non è un meccanismo immutabile, la terra è un unico organismo che si autoregola, la mente è un tutt’uno con il nostro corpo, una famiglia, così come una società, consiste in una rete di molteplici relazioni.
Il destino delle società e di ciascuno di noi appare dipendere da un tutto incomprensibile, un tutto in cui ogni situazione appare interconnessa a molte altre, in cui ogni problema è un groviglio di problemi interdipendenti che per essere affrontati richiedono l’adozione di un pensiero e una visione sistemici, in grado di aprire a soluzioni inaspettate e sorprendenti. IL festival si propone di suggerire modelli per interpretare una realtà che si fa sempre più complessa.
E lo fa a Km zero, cioè con una serie di appuntamenti decentrati in varie città. Non è semplice immaginare il futuro dei figli, guidare un’azienda, insegnare in una scuola, dirigere una squadra di calcio, prendersi cura di un paziente, prevedere lo sviluppo di una città. Siamo di fronte all’imprevedibile, all’incerto.
Le variabili in gioco sono troppe per esser messe sotto controllo.
Eppure, molti pensano che il futuro di un figlio dipenda soprattutto dall’avere un programma preciso, che un’azienda debba funzionare essenzialmente come un orologio, che gli alunni debbano soprattutto apprendere delle nozioni, che una squadra di calcio abbia successo solo applicando degli schemi, che un paziente non sia altro che una macchina biologica, che lo sviluppo di una città risponda a una programmazione dettagliata.
Ma, ripeto, non è tutto controllabile. Obiettivo, dunque, del Festival è far passare un pensiero: è ancora possibile generare dal basso nuove idee e nuove visioni, mobilitando quel patrimonio di creatività scientifiche e culturali diffuse nel nostro Paese.
Noi proviamo a parlarne, credo sia un passo avanti.
E per questa edizione, come dicevo, con qualche novità. Saremo più social.
Per questo ho deciso di organizzare anche un'invasione digitale al Museo etrusco

(http://www.invasionidigitali.it/invasione/invaditarquinia-un-viaggio-al-museo-archeologico-nazionale-tarquiniense/)”.

L’anno scorso si è discusso di complessità e pensiero sistemico in 104 eventi, che si sono tenuti in 36 città di 11 regioni.
L’incontro conclusivo si è svolto a Bagnoregio".

“In questi ultimi tre anni – conclude Michela - abbiamo creato dal nulla un Festival che ha messo in rete oltre 400 eventi, tutti autofinanziati”.

Ecco il programma dell’edizione di quest’anno.

http://www.dedalo97festivaldellacomplessita.it/evento-di-apertura-a-tarquinia.html
Il Festival pubblica con l’editore Guaraldi la collana “I Quaderni della complessità”: una serie di volumetti in digitale e su carta, che presentano in poche pagine e in maniera scorrevole, alcuni dei temi più vivaci affrontati durante le edizioni del Festival.


***
Tutte le info e gli aggiornamenti:

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/festivalcomplessita/

Twitter: https://twitter.com/Dedalo_97

E’ anche attivo il gruppo pubblico Facebook con oltre 1000 iscritti https://www.facebook.com/groups/480611438621950/?fref=ts


Newsletter

inserisci la tua mail per ricevere la newsletter delle promozioni, attività ed eventi.