2023 La quadrupla pioggia di meteoriti raggiunge il picco in un’esplosione di fuoco

I primi mesi di ogni anno hanno una relativa scarsità di piogge meteoriche, quindi durante la prima settimana gli oggetti quadrupli spesso attirano all’esterno osservatori irriducibili. Hanno consegnato lo spettacolo che alcuni osservatori del cielo avevano sperato martedì sera e mercoledì sera.

Mentre dicembre è pieno di opportunità per catturare le abbondanti meteore Geminidi e Ursidi, lo sciame meteorico quadruplo è l’unico grande sciame nel primo trimestre dell’anno, con un picco breve martedì notte e mercoledì mattina di questa settimana.

Come il Gemelli E il UrsidiLe Quadrantidi sono spesso tra le piogge più potenti dell’anno, ma queste meteore non ottengono tanto ronzio quanto le Perseidi estive settentrionali in agosto che hanno colpito durante il periodo delle vacanze estive di molti osservatori del cielo. Inoltre, la finestra di opportunità per vedere i quadrantidi è piuttosto ristretta, con un’intensa attività di picco di sole sei ore quest’anno, secondo Società americana di meteoriti.

Altri rovesci possono avere picchi che durano un giorno o due, con un’attività minore ma ancora che si estende nei giorni precedenti e successivi al picco effettivo.

Per catturare le Quadrantidi, ci sono due fattori da considerare: a che ora la pioggia raggiunge il picco in un dato luogo e quanto in alto un quarto del cielo notturno sembrano aver avuto origine le meteore Quadrantidi in quel momento.

La previsione del momento esatto del picco di attività della pioggia di meteoriti non fornisce alcuna garanzia, ma l’intervallo target per i migliori tempi di visualizzazione quest’anno era tra le 3:40 e le 6:40 UTC del 4 gennaio (dalle 19:40 alle 22:40 ) PM EST. Pacifico martedì). Tuttavia, la regione del cielo da cui la Quadrantide si irradia verso l’esterno si trova nella costellazione del Boote, il Pastore, e questa radianza era massima nel cielo tra le 2:00 e le 6:00 circa ora locale.

READ  Luna da 174 MP: abbastanza nitida da vedere l'intero regno animale, non solo il proverbiale coniglio

Dove queste due finestre dell’emisfero settentrionale si sovrappongono, hai i punti migliori del pianeta per osservare i quadranti. Questa settimana sembrava da nessuna parte dentro o vicino al Nord Atlantico.

Le previsioni richiedevano circa 25 quadrantidi all’ora in condizioni ideali, comprese molte stelle a fuoco rapido e alcune palle di fuoco. Secondo alcune previsioni sarebbe stata possibile anche una fortunata esplosione quadrantide che avrebbe prodotto fino a 120 meteore all’ora.

entro mercoledì sera Progetto internazionale di monitoraggio dei meteoriti radio Sta già segnalando rilevamenti fino a 120 meteore all’ora, anche se è improbabile che qualcuno possa vederle tutte ad occhio nudo, grazie in gran parte alla Luna, che ieri sera era piena al 92%.

Quello che vedi effettivamente quando una meteora quadrupla attraversa il cielo è un atomo o un pezzo di ciottolo asteroide 2003 EH1, che alcuni astronomi ritengono possa essere una cometa estinta o un nuovo tipo di corpo a volte chiamato “cometa rocciosa”. Nel corso dei secoli, EH1 ha lasciato una scia di detriti sul suo cammino e il nostro pianeta attraversa questo flusso di detriti ogni gennaio.

Se lo perdi, segna sul tuo calendario il prossimo grande sciame meteorico, che sfortunatamente non accadrà fino a quando le Liridi non diventeranno attive alla fine di aprile.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply