Funghi prugnoli in graticola 

Funghi prugnoli in graticola 

0
668
funghi prugnoli

di Roberto Formica

pubblicato il 10 maggio 2017 12:12:04

In Facebook ho visto le foto della cottura e del piatto ultimato, pubblicate da Antimo Ercolani, mi sono incuriosito e ho chiesto la ricetta ad Antimo che prontamente me l’ha inviata.

(Bisogna precisare che il fungo prugnolo è un fungo che si raccoglie tra aprile e maggio, la tradizione vuole che inizi a crescere il 23 aprile, giorno di San Giorgio, motivo per cui è anche denominato con questo nome).

Dopo aver tagliato i gambi, pulire i funghi con un pennello e lavarli con acqua corrente. Preparare un trito con prezzemolo, aglio, aggiungere olio extravergine di oliva.
Mettere un foglio di alluminio sopra la graticola facendo prima una piegatura sui 4 lati (per contenere il fondo di cottura).
Posizionare i funghi sopra la stagnola e con un cucchiaino cospargete il trito e aggiungere un pizzico di sale per ogni fungo. poi mettere la graticola sul fuoco.

A breve i funghi cominceranno a trasudare acqua e quando saranno quasi cotti tirare fuori la graticola dal fuoco e con un foro sulla carta stagnola recuperare l’olio su un piatto e conservarlo.

Riposizionare i funghi sulla graticola a pancia in sotto per poco tempo, necessario a farli asciugare del tutto Porre i funghi su un piatto a pancia sopra e con un cucchiaino cospargerli con quel fondo di cottura (raccolto in precedenza) e aggiungere ancora olio d’oliva quanto basta e… buon appetito.

***
Albergo Ristorante il Valico
Via Casette di Cupigliolo,
al km 23 della Strada Statale 77.
Colfiorito di Foligno.
Per info e prenotazioni.
Sig. Antimo Ercolani
Tel 335 546 35 16.